Gruppoicat
1995
Bamako
Yesretail
linkedin live

Se c’è una funzione che ha rivoluzionato completamente il nostro modo di vivere i social network, questa è la diretta video. Prima su Facebook, YouTube e Instagram e, tra pochissimo, anche su LinkedIn, nella sua variante più professionale.

È infatti in arrivo LinkedIn Live, in questo momento ancora nella fase di beta-testing in USA e sperimentabile solo su invito. La piattaforma social per antonomasia dedicata al mondo del lavoro porta dunque in campo in questo nuovo anno un utilizzo molto più interattivo e dinamico da parte dei suoi utenti – quasi 600 milioni di iscritti in tutto il mondo. Nelle prossime settimane qualcuno potrebbe quindi ricevere un form di adesione che chiede di sperimentare questa importante e rivoluzionaria novità.

Ma chi potrà usufruirne? Non siamo ancora certi che questa funzione verrà estesa a tutto il popolo degli internauti, ma è l’ipotesi più plausibile, perlomeno sul lungo periodo.

Conferenze, premiazioni, assemblee pubbliche, eventi, mentorship e video live creati da influencer nei più svariati settori di riferimento sono la principale tipologia di contenuti che LinkedIn si aspetta saranno trasmessi in diretta.

linkedin live2

Incrementare l’engagement e offrire agli utenti contenuti sempre più interessanti sono i due obiettivi chiave che lo streaming live si propone di raggiungere, garantendo alti livelli di professionalità con software come Wirecast, Switcher Studio, Wowza Media Systems, Socialive e Brandlive ma, soprattutto, con un partner tecnico come Microsoft, che tre anni fa ha acquisito al suo interno LinkedIn stesso.

linkedin live

Il direttore del product management del social ha spiegato i motivi di questa scelta, importante quanto tardiva rispetto ad altri social network: “Il video è il formato in più rapida crescita sulla nostra piattaforma in questo momento e quello che più probabilmente farà parlare la gente”. LinkedIn live nasce dunque dall’espressa richiesta di tanti utenti, pronti a mettere a frutto questo aggiornamento. Si potrà esprimere la propria approvazione sui video durante la diretta stessa, fare domande o dare suggerimenti commentando in tempo reale, mentre i gestori della pagina avranno modo di moderare i commenti in real time o interagire con i loro follower.

E l’adv? LinkedIn non ha fatto cenno ad alcun piano di monetizzazione imminente o futuro, nè per il momento si parla di inserimento di advertising nei video di LinkedIn Live, ma non è da escludere che le inserzioni vengano aggiunte successivamente.

 

 

Fonti informazioni: www.digitalic.it

www.ninjamarketing.it

Close